SUD SUDAN

In Sud Sudan un approccio comunitario per il contrasto alla malnutrizione infantile

23 Aprile 2019

Marum ha 16 mesi e pesa solo 6 kg, come una bambina di 3 mesi in Italia. La sua è solo una delle storie di casi gravi di malnutrizione infantile in Sud Sudan. Storie più o meno tragiche, più o meno gravi, a cui è possibile rispondere con una gestione integrata della malnutrizione.

Nel centro per la cura della malnutrizione gli operatori sanitari diagnosticano a Marum una malnutrizione grave. Viene pesata e le viene misurata la circonferenza del braccio, valutazione che permette di definire se il bambino è solo piccolo o davvero malnutrito. La ricoverano subito e la curano con il plumpy nut, cibo terapeutico ad alto contenuto calorico, a base di noccioline.

Dopo 35 giorni di assistenza, sia dal punto di vista sanitario che nutrizionale, Marum si avvia finalmente alla ripresa. Dopo difficili settimane di trattamento è più vivace, il suo peso è aumentato di oltre un chilo e mezzo e può essere così dimessa dalla clinica per proseguire le cure a casa.

Il papà di Marum ha trovato nel centro clinico una preziosa assistenza: Non so come avremmo fatto senza le cure degli operatori del centro: ora Marum sta bene, ma ho davvero temuto che non riuscisse a sopravvivere.

Oltre 6 milioni di persone in Sud Sudan sono in gravi condizioni di sicurezza alimentare: tra le cause un contesto di guerra che perdura da troppi anni e che ha causato l’abbandono della terra e la perdita degli allevamenti da parte di centinaia di famiglie.

Nello stato di Tonj, in cui siamo impegnati  da oltre 10 anni nel contrasto alla malnutrizione infantile, oltre il 10% dei bambini sotto i 5 anni di età è malnutrito.

La tua donazione per il nostro supporto

I bambini malnutriti, come Marum, che arrivano nei centri per la cura della malnutrizione sono sempre di più. Aiutaci ad assicurare il PlumpyNut , a garantire le cure complete ai bambini malnutriti e a formare gli operatori sanitari per un’assistenza qualificata. 

Qui collaboriamo con le autorità sanitarie locali per assicurare un ampio accesso ai servizi preventivi; formiamo e rafforziamo le competenze del personale sanitario sulla gestione della malnutrizione, che svolge un ruolo essenziale nell’identificare e trattare la malnutrizione, nel riferire i casi severi alle strutture sanitarie e nell’educare la comunità; privilegiamo un trattamento comunitario alla patologia, il cosiddetto Community-based Management of Acute Malnutrition.

In aggiunta alle 24 strutture sanitarie in cui garantiamo una presa in carico completa del paziente pediatrico, negli ultimi due anni abbiamo accompagnato la formazione di 14 Mother-to-Mother Support Group (MtMSG), nelle contee di Tonj East e Tonj South, con l’obiettivo di rafforzare le attività comunitarie di nutrizione. Questi gruppi sono formati da madri che collaborano e si supportano a vicenda per migliorare lo stato nutrizionale dei propri figli e della comunità. Ed è proprio nelle stesse comunità, infatti, che poniamo le basi per un contrasto efficace alla malnutrizione.

Grazie a queste azioni e tramite un approccio comunitario che coinvolge direttamente le mamme , riusciamo a identificare, monitorare e contrastare situazioni gravi di bambini malnutriti, come quella di Marum.

Sfoglia i nostri racconti

Storie di donne che vivono la sfide di essere madre, in Africa e in Italia. Storie di bambini che possono ricevere tutte le cure di cui hanno bisogno. Storie di medici, infermieri, ostetriche e operatori sanitari che si formano per garantire servizi di qualità.
Storie di persone che hanno deciso di dedicare il proprio tempo e le proprie competenze agli altri.

Commenti all’articolo

0 commenti

Invia un commento

Il Comitato Collaborazione Medica è un’associazione che da 50 anni coinvolge medici, personale sanitario e comunità, in Africa e in Italia, per promuovere e assicurare il diritto alla salute, a tutti.

Sorrisi di madri africane è la campagna del Comitato Collaborazione Medica.

Indirizzo

Via Ciriè 32/E - 10152 Torino

Telefono

011 66 02 793 - 351 911 88 04