Non Solo Asilo 4 - II modulo

migranti-1.jpg

Il progetto "Non Solo Asilo 4", finanziato dal Ministero dell'Interno con Fondi FER - Fondo Europeo Rifugiati, prevede la presa in carico di 40 rifugiati appartenenti alla categoria "vulnerabili".

Il progetto, gestito e realizzato da una folta rete di associazioni e cooperative piemontesi tra cui il CCM, propone ai beneficiari percorsi di supporto, di riabilitazione psico-sociale e di accompagnamento al fine di tessere trame materiali e relazionali attraverso cui si possano riannodare i fili di una soggettività indebolita.
Nello specifico, il progetto intende costruire un impianto regionale per l'individuazione e il monitoraggio di titolari e richiedenti asilo; fornire strumenti ai territori per la costruzione di risposte personalizzate e la ricerca di risorse umane, materiali e abitative specifiche; ampliare, rafforzare e formare la rete di soggetti che occupandosi di "salute" si ritrovano a lavorare con un'utenza "migrante" ed hanno bisogno di migliorare le proprie capacità di accoglienza, ascolto, diagnosi e cura.

Il progetto "Non Solo Asilo 4" è realizzato in stretta articolazione con il progetto "Mappe".

Fotogallery