CORSI UNIVERSITARI

formazione-1.jpg

Da anni in ambiente accademico si dibatte sull’opportunità di aggiornare i programmi formativi di Medicina e Scienze Infermieristiche per rendere gli operatori sanitari del domani pronti a gestire le sfide sanitarie del XXI secolo e rispondere ai bisogni di una società in rapida e costante evoluzione - transizione demografica, aumento dei flussi migratori, ...

In particolare, è necessario porre attenzione sui cosiddetti ‘determinanti della salute’, ossia sul ruolo che fattori socio-economici o ambientali ricoprono nel determinate lo stato di salute degli individui e delle comunità. Il personale sanitario è chiamato sempre più a svolgere un ruolo di sensibilizzazione e advocacy verso cittadinanza, istituzioni e settore privato per stimolare l’adozione di comportamenti e politiche che tutelino la salute dei singoli e della collettività.   

Da alcuni anni il CCM collabora con i Dipartimenti di Medicina e Scienze Infermieristiche dell’Università di Torino per la realizzazione di Attività Didattiche Elettive o la partecipazione a docenze curriculari, sui temi della salute globale e comunitaria e delle medical humanities. Obiettivo di tali corsi è fornire agli studenti conoscenze e competenze di tipo sociologico, antropologico e/o relazionale, che ne stimolino l’adozione di un approccio olistico (e non solo clinico) ai temi della salute e del benessere psico-fisico. 


PROGRAMMA 2017

  • Scienze Infermieristiche (1° Anno): il percorso di ‘Medical Humanities’ riguarda le vulnerabilità sanitarie dei migranti, con un focus particolare sulla salute materno-infantile;  
  • Scienze Infermieristiche (2° Anno): il percorso ‘Discriminazione e Salute’ affronta i temi del diritto alla salute e del nesso tra povertà/emarginazione/discriminazione e vulnerabilità/rischi sanitari. A 4 studenti sarà offerta la possibilità di accompagnare il CCM in un percorso di prevenzione della discriminazione condotto in una scuola torinese;  
  • Scienze Infermieristiche (3° Anno): il corso di ‘Salute comunitaria’ presenta la teoria e le buone pratiche di Salute Comunitaria in Italia/Europa e nei Paesi a Basso Reddito.
  • Medicina (1° Anno): il corso su ‘Salute Globale’ presenta gli attori e le dinamiche della salute in un mondo globalizzato, e si concentrerà sul ruolo dei determinanti della salute sullo stato di salute degli individui e delle comunità. A circa 30 studenti sarà offerta la possibilità di tirocinio osservativo presso strutture di salute primaria del territorio (es. Centri ISI, ambulatori di pediatri di libera scelta e medici di base).  

Partner e finanziatori: Compagnia di San Paolo, Dipartimento di Scienze Infermieristiche, Dipartimento di Medicina. 


Per maggiori informazioni
: scrivi a formazione@ccm-italia.org oppure chiama lo 011 66 02 793.