Sorrisi di madri s'incontrano

Il concorso fotografico della Campagna per raccontare il legame unico e universale che si crea tra ogni mamma e il proprio bambino, senza distinzioni economiche, geografiche e sociali.

Le vostre foto per rappresentare la tenacia, la tenerezza, la forza e la fragilità delle mamme di tutto il mondo.

Sorrisi di Madri s’incontrano è il concorso fotografico della Campagna per raccontare, attraverso le immagini, la tenacia, la tenerezza, la forza e la fragilità di essere madre. Un momento d’incontro fra Italia e Africa che vuole unire i Sorrisi delle mamme africane ai Sorrisi delle madri che vivono in Italia.

La terza edizione, on line su sostieni.ccm-italia.org, si è svolta nella seconda metà del 2016. Il tema e il titolo è stato il #TempoDelleMamme: l’organizzazione e le sfide quotidiane che una madre – in ogni paese del mondo – deve affrontare per conciliare famiglia, lavoro e vita personale. Le giuria tecnica - composta del direttore di Camera - Centro Italiano per la Fotografia Walter Guadagnini, dalla presidente del CCM Marilena Bertini, dal direttore marketing e comunicazione di Le Bebé gioielli Paolo Verde e dalla giornalista de La Stampa Maria Teresa Martinengo ha selezionato le tre foto vincitrici. La foto più votata su Instagram ha vinto il premio della giuria popolare.

 

La prima edizione, realizzata nel 2013 in collaborazione con Magnum Photos, ha raccolto gli scatti che rappresentano l’essere madre in Italia attraverso momenti di vita quotidiana.
La giuria – composta dalla direttrice di Magnum Photos Lorenza Bravetta, dalla presidente del CCM Marilena Bertini, dalla fotografa Magnum Bieke Depoorter e dal fotografo torinese di fama internazionale Fabio Bucciarelli – ha selezionato le cinque fotografie migliori “per composizione e per esprimere il tema della maternità con complicità ed emozione”.

La seconda edizione, lanciata online all’indirizzo sorrisidimadriafricane.ccm-italia.org nella primavera del 2015, ha raccolto le foto che raccontano il legame unico e universale che si crea tra ogni mamma e il suo bambino, senza distinzioni geografiche, economiche o sociali.
Le fotografie sono state votate da un comitato tecnico – composto dal direttore di Camera – Centro Italiano per la Fotografia Lorenza Bravetta, dalla presidente del CCM Marilena Bertini, dal caporedattore del mensile Giovani Genitori Elena Brosio – e online da una giuria popolare.