Organizzazione

organizzazione.jpg

Il CCM è una Ong riconosciuta idonea a svolgere attività di cooperazione con i Paesi in Via di Sviluppo dal Ministero degli Affari Esteri. E' Onlus di diritto e ha ottenuto la personalità giuridica nel 2010.

La sede legale è a Torino, dove si trovano gli uffici centrali.

Le logiche principali di governo sono descritte nello Statuto, in particolare nell'art. 3 dove indica organi e loro attività.

L’Assemblea dei Soci può apportare modifiche allo statuto, approva le ammissioni e le esclusioni dei Soci, elegge i membri del Consiglio Esecutivo, elegge il Collegio dei Revisori dei Conti, esamina ed approva il rapporto di attività annuale, il bilancio e il programma d'esercizio presentati dal Consiglio Esecutivo.

Il Consiglio Esecutivo è composto da sette soci, dura in carica tre anni ed elegge il Presidente, il/i Vicepresidente/i, il Tesoriere. Ha la responsabilità di elaborare e decidere le politiche e la strategia dell’associazione, valuta le attività, promuove il reperimento dei fondi e ne decide la destinazione, monitora i progetti e autorizza le scelte in termini di risorse umane.

Il Collegio dei Revisori è eletto dall’Assemblea. Verifica la correttezza della gestione contabile e redige la relazione al bilancio annuale.