Contro la mortalità materno-infantile

photo © Fabio Bucciarelli


L'azione del CCM per ridurre la mortalità materno-infantile in Sud Sudan si rivolge sia alle strutture sanitarie di primo che di secondo livello.

Il supporto alle strutture sanitarie di secondo livello, che nel sistema sanitario sud-sudanese sono rappresentate dagli ospedali, consiste sia nel miglioramento dei servizi offerti che nel rafforzamento dei riferimenti con le strutture di primo livello (Centri e Unità di Salute periferici).

Il CCM supporta l’Ospedale di Stato di Tonj, l’Ospedale di Contea di Marial Lou e l’Ospedale Missionario di Turalei, con l’obiettivo primario di ridurre la mortalità materno-infantile.

Nelle tre strutture vengono infatti potenziati i servizi di cura neonatale e attivato il servizio di chirurgia per garantire i parti cesarei e la gestione delle emergenze ostetriche.

I beneficiari sono stimati in circa 138.000 persone, in particolare donne in età fertile.


Finanziatori Istituzionali


Tu cosa puoi fare

  • Con 15 euro garantisci il trasporto di un paziente in ambulanza
  • Con 40 euro assicuri l'assistenza a una mamma durante la gravidanza e il parto
  • Con 100 euro contribuisci alle spese di un taglio cesareo
  • Con 240 euro contribuisci all’acquisto di una macchina per anestesia presso la sala operatoria dell’Ospedale di Tonj

Dona ora