Il CCM per la cura della tubercolosi

Sud Sudan

progetto-4.jpg

La tubercolosi è una delle cause principali di morbidità e mortalità in Sud Sudan. L'incidenza dei soggetti affetti da tubercolosi e dei nuovi casi è rispettivamente di 140 ogni 100,000 e di 79 ogni 100,000. Il Sud Sudan ha registrato un aumento considerevole di nuovi casi nel corso degli ultimi 5 anni. In particolar modo si evidenziano: un limitato accesso ai servizi di diagnosi e trattamento della tubercolosi (attualmente esistono solo 43 unità di trattamento in Sud Sudan), una rete limitata di laboratori, lo scarso coinvolgimento della comunità nel controllo della diffusione dell'infezione, l'inadeguata capacità di monitoraggio e supervisione a livello periferico da parte delle autorità competenti. Il progetto, focalizzato nelle Contee di Twic e Greater Tonj, intende migliorare le capacità di diagnosi e di identificazione di nuovi casi di tubercolosi e assicurare un tasso di successo del trattamento di al meno l'85%, prevedendo una forte componente di sensibilizzazione sul territorio. I beneficiari del progetto sono circa 3,000 persone.

Partner: Ministero della Salute dello Stato di Warrap (SMOH), Dipartimento di salute delle Contea di Twic e Greater Tonj, comunità locale, AAA.

Finanziatori istituzionali: WHO/CIDA.

 

TU COSA PUOI FARE

  • Con 20 euro permetti l'acquisto di un kit con immagini per sensibilizzare la popolazione su come prevenire il contagio della tubercolosi
  • Con 50 euro garantisci il funzionamento per un giorno della clinica mobile per l'identificazione e la cura dei casi di tubercolosi
  • Con 100 euro permetti l'acquisto di materiali per le analisi di laboratorio per la diagnosi della tubercolosi
  • Con 250 euro contribuisci alla ristrutturazione e all'equipaggiamento del reparto per il trattamento della tubercolosi

Dona ora

Fotogallery