Etiopia

Il CCM opera in Etiopia dal 1982. E' presente in varie aree del Paese, in particolare nel nella Liben Zone della Regione Somala (sud Etiopia), particolarmente povera e caratterizzata dalla presenza di numerosi campi per i rifugiati somali, nella Bale Zone dell'Oromia (centro Etiopia) e in Tigray (nord Etiopia).

L'Etiopia occupa il 173esimo posto su 186 paesi in base all'Indice di Sviluppo Umano 2012 ed è uno dei più poveri del mondo con un reddito pro capite di 1.017$/anno e  il 39% della popolazione sotto la soglia di povertà. La popolazione etiope è giovane (l’aspettativa media di vita è di 59,7 anni)con circa il 47,7% di età inferiore a 15 anni. Il tasso di fertilità è di 3,9 parti per donna e le gravidanze in adolescenza (15-19 anni) sono ancora molto diffuse (48,3/1.000 nati). Gli indicatori sanitari sono tra i peggiori in Africa (mortalità neonatale 68/1.000 e mortalità infantile 106/1.000 e mortalità materna 676/100.000) ed il grado di soddisfazione della popolazione sui servizi sanitari è il più basso al mondo (19%). Questa situazione è peggiorata anche dalla diffusione dell'HIV/AIDS che colpisce soprattutto i giovani.

Il Ministero Federale della Sanità etiope formula linee guida e politiche sanitarie, definisce le priorità di intervento, mobilita le risorse finanziare e le trasferisce alle Regioni e verifica il rispetto dei piani sanitari in tutto il Paese. I Dipartimenti Regionali della Sanità sono responsabili di attuare le politiche sanitarie nazionali nel proprio territorio; di pianificare gli interventi, monitorare i servizi e valutare l’efficienza del sistema sanitario; e di fornire continuo supporto e assistenza tecnica ai distretti.

Il sistema sanitario etiope è strutturato in tre livelli di cura: il primo livello è composto da un ospedale primario, centri sanitari (Health Centre - HC) e dispensari (Health Post - HP), collegati gli uni agli altri da un sistema di riferimento per la gestione delle emergenze. Ospedale primario, HC and HP costituiscono l’Unità Primaria di Cura (Primary Health Care Unit, PHCU). Il secondo livello è composto di ospedali generali e il terzo livello da ospedali specializzati.