In Africa

Il CCM è presente in Africa da 50 anni. I suoi medici e i suoi operatori sono lì, impegnati per migliorare la qualità dei servizi sanitari di base e favorire l'accesso da parte di tutta la popolazione, anche e soprattutto dei più poveri.

Il CCM agisce sia a livello territoriale che ospedaliero, attraverso il potenziamento delle competenze degli operatori sanitari locali, la sensibilizzazione delle persone e la fornitura di tecnologie appropriate ai contesti in cui opera.

Attualmente sta realizzando programmi sanitari in Sud Sudan, Etiopia, Kenya e Uganda.

Nel 2017 il CCM ha formato oltre 1.300 operatori sanitari, visitato e curato circa 510mila pazienti e sensibilizzato 225mila persone sui temi della salute. Un totale di 737mila beneficiari sono stati quindi raggiunti dai progetti del CCM, comprendendo le attività portate a termine in Burundi e Somalia.

Grazie a un'attenta attività di monitoraggio e a regolari valutazioni dei propri interventi, il CCM mira a migliorare sempre di più il proprio operato al fine di aumentarne l'impatto e a rendere i propri progetti più efficienti, efficaci e sostenibili nel lungo periodo. In un'ottica di trasparenza e accountability il CCM si impegna nella redazione e nella pubblicazione dei documenti di valutazione, scaricabili on line nella pagina dedicata al singolo progetto.

Il CCM è parte del gruppo di approfondimento di Link2007 dedicato alla valutazione e ha partecipato alla realizzazione del Dossier sulla valutazione di impatto - Una proposta metodologica.

Fotogallery