Accesso all’acqua

Secondo il rapporto dell’Organizzazione Mondiale della Sanit๠del 2019 nel mondo sono circa due miliardi di abitanti (1 su 3) che vivono senza accesso all’acqua potabile, mentre 4,2 miliardi sono senza servizi igienico-sanitari adeguati a causa di guerre e catastrofi naturali.

La situazione del Sud Sudan è particolarmente grave e tocca la popolazione intera, in particolare le fasce più vulnerabili come donne e bambini, aumentando la diffusione di malattie. La gravità della situazione si riflette ad esempio negli alti tassi di mortalità per problematiche gastro-intestinali, soprattutto fra i bambini.

Siamo impegnati a migliorare l’accesso all’acqua potabile e la presenza di servizi igienico-sanitari nell’area di Greater Tonj (Tonj East e Tonj South) e nello stato di Twic (Turalei Hospital).
In particolare dal 2018, grazie al progetto in memoria del dott. Marco Sicuro, medico e volontario del CCM, abbiamo avviato un’azione di miglioramento dell’accesso all’acqua delle strutture sanitarie che curano e assistono la popolazione di Greater Tonj.

Il progetto

  1. Progress on household drinking water, sanitation and hygiene I 2000-2017  © United Nations Children’s Fund (UNICEF) and World Health Organization, 2019 https://www.unicef.it/Allegati/UNICEF-OMS-Water_Report_2019.pdf

Il Comitato Collaborazione Medica è un’associazione che da 50 anni coinvolge medici, personale sanitario e comunità, in Africa e in Italia, per promuovere e assicurare il diritto alla salute, a tutti.

Sorrisi di madri africane è la campagna del Comitato Collaborazione Medica.

Indirizzo

Via Ciriè 32/E - 10152 Torino

Telefono

011 66 02 793 - 351 911 88 04